agosto 3, 2016

NINA’S RADIO NIGHT

NINA’S RADIO NIGHT_CONTENUTI

Nina's Radio Night è uno spettacolo di rivista colorato e scanzonato, nato dalle sperimentazioni della compagnia nel mondo dell'happening performativo.

Siamo nel 2222.
Sono ormai secoli che le radio non esistono più. In un futuro super digitalizzato la comunicazione passa attraverso ben altri canali e la dittatura dell’immagine ha ridotto le frequenze un tempo usate dalle radio al silenzio.
Non tutte però! Un gruppo di coraggiose dj, innamorate di quello strumento dimenticato, sfida i tempi - e non solo - allestendo una particolarissima trasmissione.
Fra reperti di ogni genere e moderne reinterpretazioni dei vecchi classici di quella che un tempo fu la Radio, le nostre quattro nostalgiche conducono a riscoprire il fascino antico dell’immaginazione.
Desirée, Demetra, Donata e Dora alle prese con la più romantica delle sfide Nina’s - avvolte da un’atmosfera in bianco e nero - saranno voce e corpo delle divine del passato:  sapienti narratrici di mondi perduti e interpreti di capolavori dimenticati, in un susseguirsi di colpi di scena e colpi di sole,battiti del cuore e battiti di ciglia.
Sostenute nel loro sforzo dall’affetto del loro pubblico, da nuvole di glitter e dalla generosità di un filantropo - il misterioso Aristide Priscilla – saranno pronte a guidarvi in un viaggio alla salvezza dei ricordi e non solo…


Di e con Alessio Calciolari, Gianluca Di Lauro, Lorenzo Piccolo, Ulisse Romanò
Luci Pietro Paroletti
Costumi Federica Ponissi e Giada Masi
Assistente alla regia Marta Erica Arosio
Supervisione artistica Francesco Micheli

COMPAGNIA NINA'S DRAG QUEENS

CHI SIAMO

La compagnia Nina’s Drag Queens è composta da attori e danzatori che hanno trovato nel personaggio Drag Queen la chiave espressiva per portare avanti la loro idea di teatro.
Nasciamo nel 2007 a Milano, presso il Teatro Ringhiera, da un’idea di Fabio Chiesa, sotto la direzione artistica di Francesco Micheli. Partendo dal genere della rivista e dell’happening performativo, siamo approdati sempre più a uno specifico teatrale, spostando parte della nostra ricerca sulla rivisitazione di grandi classici: il primo esperimento in questo senso è “Il Giardino delle Ciliegie” rilettura en travesti del capolavoro di Cechov.
La compagnia è attiva anche sul fronte della formazione: dal 2009 proponiamo laboratori per chiunque – uomo o donna, professionista teatrale o amatore – voglia sperimentarsi su un palco nei panni di una drag queen.

POETICA

Le voci delle canzoni che cantiamo non sono le nostre. Le parole che pronunciamo, spesso, non sono nostre. Le abbiamo prese in prestito.
Siamo imitatrici prima che attrici, ammiratrici sfegatate, collezioniste in erba, manipoliamo il già esistente. Lavoriamo per associazione di idee, per costruzioni di immagini che dialogano con altre immagini. Il playback e il citazionismo si trasformano così nel nostro mezzo espressivo, la voce di altri artisti nella nostra voce, fatta di frammenti. È un procedimento ironico, che nega sé stesso, che è sempre, anche, portatore di un punto di vista su quello che rappresenta. Non rappresentiamo tanto il femminile, quanto la forma del femminile, l’immagine della donna prima che la donna, cercando di afferrarne le piccole e grandi frenesie, gli eccessi, il sentimento nascosto. E se prendiamo in giro la purezza di quel sentimento, è per renderlo ancora più visibile sulla scena, per renderlo vero.>
Le drag queen abitualmente si esibiscono come soliste con numeri in playback, o come presentatrici e animatrici in serate di cabaret e varietà. Noi abbiamo sempre lavorato invece su un’idea di gruppo, di coro, e su una specificità teatrale.
Il nostro lavoro assomiglia a quello del clown: indossiamo un costume, una maschera di trucco, andiamo a toccare la comicità, spesso rischiamo il ridicolo. Ma, come accade per la vera clownerie, non si tratta solo di questo: una Drag Queen, per come la intendiamo noi, deve poter far ridere, sì, ma anche emozionare, turbare, e perché no, commuovere.

CURRICULUM

Di seguito le tappe principali del nostro percorso teatrale.

2015 DRAGPENNYOPERA attualmente in distribuzione
2015 VEDI ALLA VOCE ALMA attualmente in distribuzione
2014 PIUMATE!
2013 NATALE DA TRE SOLDI
2012 IL GIARDINO DELLE CILIEGIE attualmente in distribuzione
2011 NINA’S RADIO NIGHT attualmente in distribuzione
2011 TRA(NS)VIATA
2010 DRAGHEDIA
2009 NESSUNO MI PUÓ GIUDICARE
2009 LA FILOSOFIA DEL BOUDOIR
2008 SPANISH NOSTALGIA
2007 INNAMORARSI A MILANO

INFORMAZIONI GENERALI

Dimensione ottimale palcoscenico: 8 mt larghezza X 8 mt profondità
Dimensione minima palcoscenico: lo spettacolo è adattabile a qualsiasi spazio (da concordare con la compagnia) minimo 4 mt X 4 mt
Tempo di montaggio, prove, soundcheck ottimale: 6 ore
Tempo di smontaggio: 1 ora
Aiuti richiesti: 1 elettricista e 1 fonico per montaggio, smontaggio e assistenza spettacolo

LUCI

* si faccia riferimento a questa pianta luci

Il numero dei fari è dimensionato per un palco di circa 8x6 metri. Per spazi più grandi prevedere qualche proiettore opzionale in aggiunta. E’ possibile concordare una diversa tipologia di fari.
-12 ch dimmer X 3kw (dimmer electron)
-16 pc 1kw
-2 sagomatore etc 750 watt + iride
-2 domino
-1 consolle luci doppio banco a/b
-cavi e sdoppi in relazione allo spazio

AUDIO

- Impianto audio con mixer, casse amplificate, SW, 2 spie su palco
- N.3 Microfoni “gelato” (tipo SM58 o simile)
- N.2 aste per microfoni
- N.1 asta da tavolo

NOTE

- Mic1 resta fermo sul tavolo, Mic2 e Mic3 si spostano durante le scene, prevedere abbondanza di cavo
- Posizionare su TAVOLO un ingresso audio RC oppure jack stereo per consentire l’allaccio del computer dal quale gli attori mandano le musiche in scena verso l’impianto.

SCENE ED ACCESSORI

-1 tavolo 2 m x 1 m ca.
-4 sedie
-2 sgabelli alti (in alternativa altre 2 sedie)
-quadratura nera (consigliato)

ALTRE ESIGENZE

-1 camerino con specchi e luci per 4 attori
-1 luogo in prossimità del palco per cambi rapidi (in quinta, o passaggio dietro fondale)
-cena per 4 persone (1 celiaco) dopo lo spettacolo

Visita il nostro calendario
APARTE – ALI PER L’ARTE Società Cooperativa
Via A. Soffredini,77
20126 Milano | Tel e fax 02.9378014

COMPAGNIA NINA'S DRAG QUEENS
www.ninasdragqueens.org