Anteprima89 – Programma di Giovedì 17 ottobre

G17ottore 19:00@Cafè di Spazio Teatro 89

Aperitivo

Discorsi indipendenti

CINEMA / Tra cinque minuti in scena, una produzione indipendente/ Marco Malfi (produttore), Laura Chiossone (regista), Gianna Coletti (attrice), Gabriele Scotti (sceneggiatore)

Rossofilm non è soltanto una casa di produzione cinematografica, non solo una macchina produttiva ma anche una factory creativa in cui far confluire diversi talenti. Incontriamo il suo ideatore Marco Malfi insieme a Laura Chiossone, Gianna Coletti e Gabriele Scotti per parlare del film “Tra cinque minuti in scena” e di cinema indipendente.

Ore 21:15@Teatro

[CINEMA] TRA CINQUE MINUTI IN SCENA

regia Laura Chiossone

con Gianna Coletti, Anna Canzi, Gianfelice Imparato, Elena Russo Arman

soggetto Marco Malfi Chindemi e Laura Chiossone

sceneggiatura Gabriele Scotti in collaborazione con Francesca Tassini

una produzione Rossofilm e Maremosso

Gianna è una figlia, con una madre anziana e molto ingombrante di cui prendersi cura. È anche un’attrice, con uno spettacolo teatrale da portare in scena tra 1000 difficoltà. Non da ultimo è una donna, con una storia d’amore in punta di piedi cui è difficile trovare spazio. Un film che in un gioco di scatole cinesi racconta con il sorriso il prendersi cura di qualcuno che ha bisogno di noi, mixando documentario, teatro e fiction. Si tratta di un film semplice e potente al tempo stesso che affronta in modo diretto un problema che riguarda tutti, un tabù, come il libro di Sophie Fontanel appena uscito in Francia che ha destato molto clamore, Avrò cura di te.

Un film low budget per una produzione indipendente, che fa tesoro di film come Little Miss Sunshine (USA, 2006), film piccoli che hanno avuto grande accoglienza nel circuito dei festival cinematografici a cominciare da Cannes a Venezia, nati dalla collaborazione di professionisti entusiasti e dall’appoggio di numerosi privati oggi sempre più essenziali per le realizzazioni di opere di creatività e ingegno che non siano programmatici e/o commerciali cinepanettoni.

Il film ha forma non scontata, frutto della mistione di documentario, fiction cinematografica vera e propria e rappresentazione su palco teatrale, intendendo però raccontare una storia di tutti, per tutti e molto attuale nel nostro mondo sempre più “anziano”: la storia della riuscita di uno spettacolo teatrale, la storia di come l’ironia ci può aiutare in ogni momento, anche in quello buio della fine delle cose. E’ un mix tra Mammina cara e Rumori fuori scena, tra Opening night e Sinfonia d’autunno.

INGRESSO EURO 6,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *